Codice Etico

4. Salute, Sicurezza e Sostenibilità Ambientale
 
4.1 Salute e Sicurezza sul Posto di Lavoro
 
L’Idal Group riconosce la salute e la sicurezza sul posto di lavoro come un diritto fondamentale dei dipendenti e un elemento chiave della sostenibilità del Gruppo. Tutte le decisioni prese dal Gruppo devono rispettare la salute e la sicurezza sul posto di lavoro, in conformità alle leggi vigenti.
 
L’Idal Group ha adottato e implementato in accordo alle vigenti normative un dispositivo di norme per la salute e sicurezza sul lavoro che è soggetto a miglioramento continuo e che si fonda su misure preventive, individuali e collettive, al fine di ridurre al minimo i potenziali rischi d’infortuni sul posto di lavoro. 
 
Con specifico riferimento ai rapporti d’impiego in ambito industriale, portuale e a bordo delle navi sulle quali opera l’Idal Group, ha codificato e implementato la propria politica in tema di sicurezza e tutela della salute sia nello svolgimento delle diverse attività produttive sia per interventi o servizi a bordo di navi in esercizio che ferme per manutenzione, in adesione a tutte le rilevanti Convenzioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) ovvero in linea con gli standard normativi internazionali (Codice ISM – in accordo alla Convenzione IMO “SOLAS – Safety of Life at Sea”) e con le normative che regolano la sicurezza a bordo delle navi D.Lgs 271/ e nei porti D.Lgs 272/ ???. 
 
L’Idal Group crede nella diffusione della cultura della prevenzione degli incidenti e della consapevolezza dei rischi da parte dei lavoratori, promuovendola attivamente, in particolare attraverso idonei corsi di formazione e informazione.
 
4.2 Tutela ambientale nei Processi Lavorativi
 
L’Idal Group considera la tutela ambientale un fattore chiave da promuovere nell’approccio generale alle attività Aziendali. L’Idal Group è impegnata a migliorare continuamente la performance ambientale dei suoi processi e attività e a soddisfare tutti i principali requisiti legislativi e regolamentari in materia. Questo comprenderà nel prossimo futuro lo sviluppo e l’ampliamento di un Environmental Management System (EMS) efficace e che è intenzione dell’Idal Group certificare in accordo all’ISO 14001.
 
In ogni caso tutte le attività e lavorazioni dell’Idal Group sono effettuate su base continua tenendo in dovuto conto la prevenzione dei fenomeni d’inquinamento ambientale, e l’incremento dei livelli di sicurezza del lavoro e ambientale ponendo la massima attenzione alla riduzione del rischio.
 
4.3 Impatto Ambientale e Sicurezza delle Lavorazioni
 
L’Idal Group s’impegna a offrire e vendere, in piena osservanza dei requisiti legislativi e regolamentari, i propri prodotti e servizi e si accerta che rispondano ai più elevati standard qualitativi in termini di qualità del prodotto, impatto e rispetto ambientale e di sicurezza delle lavorazioni. Inoltre, La Idal Group si adopera per sviluppare e implementare soluzioni tecniche innovative che riducano al minimo l’impatto ambientale e garantiscano la sicurezza delle lavorazioni ai massimi livelli.
 
L’Idal Group inoltre sviluppa le sue attività e incoraggia i suoi clienti a un utilizzo sicuro ed eco-sostenibile dei suoi servizi e prodotti. L’Idal Group inoltre promuove e sviluppa ricerca di nuove tecnologie che possano avere un effetto di riduzione dell’impatto ambientale nel settore navale, promuovendone e facilitandone l’applicazione. 
 
Inoltre applica costante attenzione alla riduzione delle emissioni soprattutto di CO2 applicando politiche di risparmio energetico soprattutto quando l’energia utilizzata è prodotta con combustibili di natura fossile. 
 
4.4 Abuso di Sostanze Alcoliche, Uso di stupefacenti Divieto di Fumo nei Luoghi di Lavoro
 
E’ fatto divieto a ciascun Destinatario del presente Codice di:
 
  • Prestare  servizio  sotto  gli  effetti  di  abuso  di  sostanze  alcoliche,  di  sostanze  stupefacenti  o  di sostanze di analogo effetto;
  • Consumare, detenere o cedere a qualsiasi titolo sostanze stupefacenti.
 
Ogni Società del Gruppo sanziona eventuali violazioni di tali divieti e s’impegna altresì a far rispettare, anche con un adeguato sistema sanzionatorio, il divieto di fumare nei luoghi di lavoro.